News - Onoranze Funebri Comunali Genova*

Title
Vai ai contenuti

La Spezia, via libera alle ceneri del caro estinto in chiesa

Onoranze Funebri Comunali Genova*
Pubblicato da in News · 13 Dicembre 2019
Tags: LaSpeziacenericaroestintochiesa

 
La Spezia, via libera alle ceneri del caro estinto in chiesa

Approvato il nuovo regolamento di polizia mortuaria: dopo la cremazione, i resti potranno essere custoditi dalle parrocchie
Marco Toracca 12 Dicembre 2019

La  Spezia - Le ceneri dei defunti potranno essere conservate nelle chiese  della Spezia. Lo ha deciso ieri la commissione Statuto del consiglio comunale presieduta da Simone Vatteroni (Lega) che ha dato il via libera  alla modifica del Regolamento di polizia mortuaria del Comune.

«Le  urne cinerarie potranno essere custodite in un luogo di culto a patto che ciò avvenga a titolo gratuito, in locali adibiti appositamente per la funzione e garantendo la possibilità di ispezioni da parte degli uffici comunali. La possibilità si aggiunge alla conservazione nel proprio domicilio o alla dispersione in mare», ha spiegato Laura Niggi,  dirigente comunale del settore Lavori pubblici nel corso della riunione  tenuta ieri a palazzo civico alla presenza dell’assessore ai Servizi  cimiteriali Gianmarco Medusei.

«La  richiesta è giunta nei mesi scorsi da don Francesco Vannini, parroco di  Nostra Signora della Salute di piazza Brin – aggiunge Niggi - Il sacerdote ha chiesto al Comune la possibilità di conservare, su richiesta dei fedeli, le urne cinerarie dei defunti in chiesa e di aver  provveduto, a tal fine, alla realizzazione di un locale dedicato all'intero della struttura religiosa. La chiesa cattolica pur riconoscendo la cremazione ha difficoltà a sostenere la dispersione in mare delle ceneri e così adesso c’è questa possibilità in più per i parroci».

A  quel punto è partito l’iter per consentire di aprire il ventaglio di possibilità di conservazione delle ceneri da cremazione. «Si tratta di un’opportunità che permette, oltretutto, alle persone anziane che non possono recarsi al cimitero di poter avere le ceneri dei propri cari in  parrocchia, nel caso ovviamente la stessa intenda attivare questa possibilità con la realizzazioni di un sito dedicato», ha osservato Medusei.

«Ricordo  che nei prossimi mesi saranno avviate le procedure per la realizzazione  di un nuovo forno crematorio nel cimitero urbano dei Boschetti - ha  aggiunto l'assessore - La struttura sarà realizzata con il sistema della  finanza di progetto. La gara di appalto dovrebbe essere pronta nei  prossimi mesi ed entro il 2021 potrebbe essere funzionante e sostituire  quella in uso da anni. Ricordo infine che il nostro forno crematorio  serve anche tantissime richieste che giungono da centri limitrofi al  nostro e che nel corso degli anni la cremazione è stata in costante  aumento». —

toracca@ilsecoloxix.it

Fonte:  https://www.ilsecoloxix.it/la-spezia/2019/12/12/news/la-spezia-via-libera-alle-ceneri-del-caro-estinto-in-chiesa-1.38200608


Torna ai contenuti